Forum del Casato dei Rossi ~Regni Rinascimentali~
 
IndiceRegistratiAccedi
Argomenti simili
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Statistiche
Abbiamo 88 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Jolene dei Rossi

I nostri membri hanno inviato un totale di 2205 messaggi in 426 argomenti

Condividere | 
 

 I Famigliari: Maria Luna dei Rossi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Tamititti

avatar

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 27.05.10

MessaggioTitolo: I Famigliari: Maria Luna dei Rossi   Lun Giu 21, 2010 5:57 pm

Maria Luna nasce a San Secondo il 7 Febbraio 1434, prima figlia di Pier Maria dei Rossi e Bianca d'Arluno.
La guerra con Venezia era da poco finita e il Conte ebbe la possibilità di accudire la figlia grazie all'aiuto della moglie fino all'anno successivo quando dovette partire per l'ennesima guerra.
La bimba cresce con la madre che le insegna a leggere e scrivere ed attendono insieme il ritorno del padre. E' una ragazza attenta e impara alla svelta. Apprende la storia del Casato e vorrebbe tanto conoscere quel suo fratello che viveva a Como alla corte dei Borbone. L'occasione si presentò quando il padre tornò dalla guerra, qualche anno più tardi: gravemente ferito, Pier Maria dovette abbandonare la vita militare e si dedicò ai suoi figli. E' in questa occasione, in un viaggio verso Milano, che Maria Luna incontra il fratello allora dodicenne Tancredi e ne rimane felicemente colpita.
Trascorrono un paio di anni assieme a Milano ma poi il padre ritorna a Parma in seguito all'aggravarsi della sua condizione e Maria deve salutare il fratello con il quale ormai era abituata a passare le sue giornate.
Speranzosa di incontrarlo di nuovo, nel 1445 ritorna a Parma e si dedica allo studio delle lingue straniere, essendo rimasta affascinata dall'eleganza degli ambasciatori imperiali presenti nella capitale, vorrebbe intraprendere tale incarico.
Il padre, dopo qualche mese passato a corte per gli insegnamenti basilari, la manda a studiare presso una corte in un cantone in Svizzera e lì Maria impara il tedesco e diversi usi e costumi del luogo e della nobiltà. Passa gran parte della gioventù a Berna dove prosegue gli studi e fa diverse amicizie, intervallando periodi in cui faceva visita al padre la cui salute andava sempre più peggiorando.
Nel 1455 è a Parma quando il padre spira e sul letto di morte gli dona un ciondolo con il simbolo del Casato, consapevole che questo gli sarebbe stato utile per farsi riconoscere dal fratello e dagli altri parenti che ormai non vedeva da molti anni...
Il Casato muore e Maria lascia Parma facendo ritorno in Svizzera dove completerà i suoi studi prima di rientrare, un paio di anni dopo a Parma e scopre che il Casato non esiste più, divorato dai nemici politici del padre.
Senza lasciarsi scoraggiare, si rimbocca le maniche ed acquista il suo primo campo di grano ed inizia a scrivere un diario...

- Oggi 29 gennaio, finalmente.. lavorando sodo,sono riuscita a comprarmi un paio di scarpe nuove. Devo fare ancora tanta strada ma come dice il detto:..chi ben comincia e' gia' a metà dell'opera...

- Febbraio 1458.. sono a Parma già da tre mesi e con grande volonta e soddisfazione coltivo il mio campo di grano. Rientro alla sera stanca ma felice nella mia umile casa.. Di notte mi sveglio spesso e stringo tra le dita il mio ciondolo con il stemma di famiglia.. Sono anni che non ho più notizie di loro.. con occhi lucidi.. penso che un giorno ci ritroveremo...

- 28 Marzo 1458... è successa una cosa meravigliosa... ho trovato il mio amatissimo fratello Tancredi... quando vidi quel volto e quello sguardo profondo... provai un tuffo al cuore... mi sembrava di vedere mio padre... lui mi venne vicino e vide il ciondolo... mi chiese se era mio o se era un dono... io con con un nodo in gola dissi che era stato un dono di mio padre.. Tancredi mi abbraccio commosso..disse..."Ma tu sei Maria Luna..." io singhiozzando risposi di si... "Sono Maria Luna..."
E adesso vivo nel casato con il mio ritrovato fratello Tancredi dei Rossi...ho ritrovato un pezzo del mio cuore...
oggi 11.03.1458 sono stata battezzata da Donferrante..un padre molto gentile..la mia amica bloom mi ha fatto da madrina..c'era anche vesuvio e tancredi..che emozione grande...!!

22 aprile...sono passata al 2 liv...che bello!!sono diventata un mugnaio.. 7 maggio 1458 conosco l'uomo della mia vita ..conteromano..
Tornare in alto Andare in basso
 
I Famigliari: Maria Luna dei Rossi
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» a proposito di Maria...
» Soldato Jocker tu credi nella Vergine Maria?
» PORDENONE - OSPEDALE SANTA MARIA DEGLI ANGELI - Scheda
» Cosa vedremmo se al posto della Luna ci fossero i pianeti
» ABRUZZO - CITTA' SANT'ANGELO (PESCARA) - CASA DI CURA VILLA SERENA

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Alla Corte dei Rossi :: Il Casato dei Rossi-Borbone-
Andare verso: