Forum del Casato dei Rossi ~Regni Rinascimentali~
 
IndiceRegistratiAccedi
Argomenti simili
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Statistiche
Abbiamo 88 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Jolene dei Rossi

I nostri membri hanno inviato un totale di 2205 messaggi in 426 argomenti

Condividere | 
 

 I Famigliari: Angelica Elisabetta dei Rossi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Eline

avatar

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 24.04.10

MessaggioTitolo: I Famigliari: Angelica Elisabetta dei Rossi   Sab Giu 26, 2010 3:47 am


Nacqui ad Alessandria...la prima cosa che feci fu guardarmi attorno, mi trovavo in una culla, avvolta in calde e soffici coperte...solo poche ore di vita in quel mondo strano...alzò gli occhi e due persone, un uomo bello alto e forte e una donna dagli occhi dolci, mi fissano sorridendo. La donna mi accarezza la mano, l'uomo mi solleva dalla culla e guardandomi dice "Il tuo nome sarà Angelica Elisabetta Dei Rossi" avevo capito chi erano, siii i miei genitori!
Fahellas e Bigle81 due persone stupende che mi hanno aiutata a crescere piano piano e che mi hanno amata fin dal primo momento...I miei primi anni di vita trascorrono sereni, mio padre soldato dell'esercito ducale mi insegna a conoscere le armi, ecco perchè adesso adoro le armi di ogni genere, mia madre è sempre molto dolce con me, mi coccola e cerca di educarmi per farmi divendare una brava damina. Mio padre mi spiega tutto sugli allevamenti e decido di seguire le sue orme...metto su un allevamento di maialini, mi diverto molto a giocare con loro anche se la mamma non è tanto felice a causa di tutti i vestitini rovinati. Purtroppo un giorno, la pace e l'armonia della mia famiglia svanisce i miei genitori decidono di seguire strade diverse, mia madre mi dice che andrà via da Alessandria,io sono piccola ancora e quella notizia mi sconvolge, la mia bella famiglia crolla, le belle giornate con loro finiscono. Mi ritrovo davanti ad una scelta, non è facile per me, amo i miei genitori, tutti e due hanno fatto tanto per me...no non ci riesco, chiedo a loro di decidere per me, neanche loro hanno il coraggio.
Il giorno arrivò mia madre doveva partire, le sue uniche parole " sei ancora piccola, sarà difficile viaggiare per per te e poi tuo padre deve ancora insegnarti molte cose...
a presto piccola mia!" fu terribile per me salutarla e vederla allontanarsi da me sempre di più. Ecco eravamo soli io e il mio adorato papino...era strano ritrovarci soli, le nostre vite cambiarono...lui divenne sindaco di Alessandria e si allontana sempre di più da me, nonostante mi adori i suoi impegni lo rendono distaccato, io proseguo con il mio allevamento, le giornate trascorrono sempre allo stesso modo e io sento l'esigenza di avere una mamma accanto che mi guidi giorno per giorno...sono troppo piccola per non ne averne una! Conosco una dolce dama, il suo nome è Robyb, mi prende subito sotto la sua ala, inizia a volermi bene e a comportarsi come una madre per me, piano piano mi lego a lei, mi accorgo di volerle molto bene...con mia madre non mi sento più come prima, si interrompe lo scambio di missive tra noi. Mio padre ridivenda sindaco di Alessandria per la seconda volta, per farmi sentire più vicina a lui mi inserisce nel consiglio municipale, ma lui ci sta sempre meno per me, si dedica anima e corpo al lavoro e io mi sento sempre più sola, mi rifugio ogni giorno nel mulino di Roby, passo molto tempo da lei, chiacchieramo e mi consola per le carenze di mio padre. Nonostante la presenza di Roby mi sento sempre più sola, ho bisogno di trovare i miei affetti la mia famiglia, ma ad Alessandria il mio unico parente è mio padre, decido quindi di intraprendere un viaggio verso Parma, città dove risiedono i miei nonni e i miei zii. Lo comunico a mio padre, non è molto felice, ma sa che anche opponendosi non cambio idea, Roby è molto preoccupata e mi fa le raccomandazioni del caso, arriva il giorno e parto... destinaziona Parma!
Nonno Tancredei nonna Shivani arrivo da voi!
Finalmente arrivo a Parma conosco i miei nonni e la mia splendida zia Skarlotta. Nel mio primo giorno in questa bella cittadina incontro una persona a cui tengo molto, Madin! Con mia immensa sorpresa lo ritrovo, iniziamo a parlare, mi racconta molte cose e capisco il motivo del suo allontanamento, ma mi rincuora sapere che mi vorrà sempre bene e che ci sarà sempre per me...Madin ti vorrò sempre bene! I giorni trascorrono a Parma, sono felice, sto con la mia famiglia che mi ama e mi vizia. E' mio desiderio entrare nell'esercito ducale e finalmente il 27/11/1457 divendo un soldato, ma sono ancora giovane e la strada e lunga e un giorno spero di essere qualcuno. Dopo 10 giorni dal mio arrivo a Parma giungono in città anche mio padre e la mia amica Roby... finalmente si è preso un po di vacanza dal suo lavoro e finalmente stiamo assieme. Le giornate passano allegre e spensierate, sono sempre più felice, e sempre più pestifera! Il mio rapporto con mio padre si rinsalda, è molto più affettuoso con me, mi coccola e cerca di fare il possibile per farmi star bene. I giorni continuano a passare e il momento della partenza si avvicina, il mio cuore ormai è qui a Parma e mi faccio sempre più cupa, ma come sempre la mia Roby mi sta vicino e mi tira su di morale...lei è sempre pronta a starmi vicino! Il 10/12/1457 una bella notizia mi stravolge, mio padre si è deciso, si è dichiarato a Roby... adesso lei sarà a tutti gli effetti la mia seconda madre! Un'altra bella notizia ho lo stesso giorno, finalmente non sono più sola, ho una sorellina Anna Violante ( Nuvola_sbarazzina), è così carina e le insegnerò tutto, anche se mio padre è preoccupato per questo. E' la vigilia della partenza di papi e Roby, sono un po giu...io resto a Parma e aspetto che la mia piccola sorella cresca per poi portarla ad Alessandria per ricongiungere la famiglia.
Tornare in alto Andare in basso
 
I Famigliari: Angelica Elisabetta dei Rossi
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Dottoressa Elisabetta Iammarrone - Roma
» Arrivo di Elisabetta Foscari
» domenica ho fatto il trasfert
» oggi 8pt e già vedo il fallimento
» Tiroide e patologie: ipertiroidismo (morbo di Graves-Basedow, gozzo nodulare tossico, morbo di Plummer, ipertiroidismo e gravidanza)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Alla Corte dei Rossi :: Il Casato dei Rossi-Borbone-
Andare verso: